News:
Giovedì 22 Ottobre 2015 15:05

Lettera Pastorale del Vescovo

Ai sacerdoti, diaconi, consacrati e consacrate, ai fedeli laici della Diocesi di Tivoli

Carissimi, fin dal momento della creazione, la tentazione di sempre dell’uomo, è stata ed è quella di “essere come Dio”. In sé non sarebbe male. Diventa un problema, invece, quando in questa sua aspirazione l’uomo cade nell’errore di non riconoscere Dio quale Creatore e Padre ma, utilizzando impropriamente la libertà donatagli da Dio stesso, egli desidera essere come Dio secondo un’idea sbagliata di Dio.

L’idea falsa e sbagliata di Dio che l’uomo possiede è quella, infatti, della potenza, dell’autorità, della possibilità di esercitare una volontà non rispettosa dell’uomo stesso, dell’altro, del creato, della giustizia e della pace. Un’idea che è stata inculcata nel cuore e nella mente umana fin dalle sue origini dal demonio e che anche oggi si esprime nel linguaggio comune della gente con il detto: “non si muove foglia, che Dio non voglia”.

Mentre l’uomo continua a peccare cercando di vivere perseguendo - consapevolmente o inconsapevolmente - questa falsa idea di Dio, Gesù stesso ci ha rivelato come è Dio e quindi come dovremmo tentare di essere noi. Nel Vangelo di Luca troviamo una espressione emblematica con la quale Gesù definisce il Padre: “siate dunque misericordiosi come il Padre vostro è misericordioso” (Lc 6,36).

È questo ciò a cui, pur con i nostri limiti e peccati, dobbiamo puntare: essere misericordiosi come Dio il quale, ben sapendo che mai arriveremo ad essere come Lui che in Cristo ci ha amati e redenti, continua a riempire quella parte di peccato che sussiste in ciascuno di noi con la sua Misericordia.

Soltanto aprendoci ad essa ed imparando cosa sia la Misericordia facendone esperienza noi cammineremo - anche se con passo lento - verso ciò a cui l’uomo da sempre anela: “essere come Dio”.

Imparare la Misericordia di Dio, sperimentarla, gioire di essa e offrirla deve essere l’impegno di ogni cristiano.

Il Papa, indicendo l’Anno Santo della Misericordia, ci ha come chiamati a vivere alla palestra della Misericordia la quale si conosce non sui libri ma sperimentandola, ricevendola e donandola.

Ho pertanto deciso di offrirvi questa Lettera Pastorale sperando di aiutarvi nel cammino sul quale tutti dobbiamo sentirci impegnati.

Venerdì 04 Settembre 2015 10:07

Scuola di preghiera 2015-2016

- SEGRETERIA -

La Scuola diocesana di preghiera, destinata in modo particolare ai giovani, desidera offrire la possibilità di imparare a pregare pregando, guidati dalla Parola della misericordia nel vangelo di Luca.

Nella fede cristiana pregare è essenzialmente risposta alla Sua Parola, una relazione d’amore in cui il mio amato è mio e io sono suo (cf. Ct 2, 8).

La preghiera avrà la durata di un’ora circa, ancorata alla lettura della Scrittura, si preoccupa di evitare che le parole superino e coprano la Parola.

Dalle ore 20.30 è possibile trovare disponibilità di confessori.

Carissimi,

sono lieto di presentarvi il Calendario diocesano per l’anno pastorale 2015-2016, Anno Santo della Misericordia, elaborato con l’ausilio dei Direttori e Responsabili degli Uffici pastorali della Diocesi.

Alcuni appuntamenti sono stati stabiliti direttamente dal sottoscritto, come, ad esempio, gli incontri con i sacerdoti nelle varie Vicarie della Diocesi o le date delle Visite Pastorali alle parrocchie della I Vicaria che inizieranno nel gennaio 2016, o gli incontri degli organismi di partecipazione diocesani (Consiglio Presbiterale, Consiglio Pastorale, Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali) ecc.

A tutti chiedo di prendere buona nota degli appuntamenti che lo riguarderanno e specialmente ai parroci, ai sacerdoti, ai diaconi, alle consacrate e ai consacrati, ai seminaristi, ai membri dei Consigli Pastorali e degli Affari Economici – sia parrocchiali che diocesani – della Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali, chiedo di prender nota degli appuntamenti che coinvolgeranno la Diocesi o la propria realtà o la loro persona o i loro più stretti collaboratori affinché nessuno manchi agli appuntamenti che ci aiutano a essere sempre più Chiesa in cammino.

Seguici su Facebook
Seguici su YouTube
Feed RSS

Questo sito utilizza cookies per migliorare le prestazioni di visualizzazione... To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information