Stampa questa pagina
Domenica, 14 Ottobre 2018 07:00

XVII Cammino diocesano delle Confraternite

Carissimi,

con grande gioia sono a comunicarvi che domenica 14 ottobre 2018 si terrà a Marcellina il XVII Cammino Diocesano delle Confraternite sul tema: "Le Confraternite in ascolto e a servizio dei giovani".

La scelta del tema non è casuale proprio perché in quei giorni, dal 3 al 28 di ottobre, a Roma si terrà la XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi su "I Giovani, la fede e il discernimento vocazionale".

Ben sapendo che durante l'estate moltissime Confraternite si troveranno per celebrare le manifestazioni di pietà popolare tipiche di ciascuna città, paese e parrocchia, fin d'ora vi invito a far conoscere a tutti i vostri confratelli l'iniziativa di cui trovate in allegato un primo programma di massima.

Il programma dettagliato e la scheda di iscrizione saranno inviati prossimamente. Memore della bella esperienza vissuta lo scorso anno in occasione del Cammino di Gerano, sono fortemente ad invitarvi a partecipare con i vostri Confratelli, le vostre Consorelle e le vostre famiglie al Cammino di Marcellina che sarà anche occasione di catechesi, formazione, testimonianza e rendimento di grazie al Padre, per mezzo di Cristo, nello Spirito Santo per i tanti doni che ci concede.

Sentiamoci tutti coinvolti fin d'ora per preparare e partecipare a questo Cammino. Sarà un momento nel quale oltre a riscoprire il glorioso passato delle Confraternite della Diocesi impareremo ad ascoltare di più i nostri giovani che purtroppo sono sempre più assenti dalle nostre realtà confraternali ma sentono ugualmente - caso mai in maniera diversa - il desiderio di Dio.

Molti giovani oggi ritengono decisiva una rinnovata impostazione ecclesiale, soprattutto dal punto di vista relazionale: i giovani desiderano una Chiesa «meno istituzionale e più relazionale», capace di «accogliere senza giudicare previamente», una Chiesa «amica e prossima», una comunità ecclesiale che sia «una famiglia dove ci si sente accolti, ascoltati, custoditi e integrati» (cfr. SINODO DEI VESCOVI SUl GIOVANI, Instrumentum laboris, n. 68) al fine di riposizionarci nell'oggi della Chiesa e della società, in questo cambiamento d'epoca che stiamo attraversando, affinché il nostro essere cristiani sia capace di incidere fruttuosamente a favore della medesima Chiesa e della società alle quali apparteniamo.

Mentre attendo di vedervi numerosi, auguro a tutti una buona estate e che anche nelle vostre comunità - soprattutto quelle dove durante questi mesi sarete chiamati a testimoniare la vostra evangelicità, ecclesialità e missionarietà tramite le varie forme di pietà popolare che animerete - ci si prepari fin d'ora a questo incontro con il Signore e con i fratelli, con gioia; entusiasmo e laboriosità.

Il Signore, per intercessione della Beata Vergine Maria e del Beato Piergiorgio Frassati, Patrono delle Confraternite d'Italia, benedica tutti con larghezza

 

+ Mauro Parmeggiani

Vescovo