Stampa questa pagina
Martedì, 30 Agosto 2016 13:06

Omelia in occasione delle Esequie di Cesare, Maria e Elisa Ciciarelli

Parrocchia di Santa Maria del Popolo, Villalba di Guidonia, Martedì 30 agosto 2016

 

Siamo rimasti tutti attoniti, nelle prime ore di mercoledì mattina, quando abbiamo appreso la notizia del tragico terremoto che ha colpito paesi a noi geograficamente vicini. E siamo rimasti ancor più colpiti – è umano che sia così – quando abbiamo saputo che tra le tante vittime c’erano anche Cesare, Maria e la piccola Elisa di questa comunità parrocchiale e della nostra Diocesi di Tivoli che oggi desidera stringersi intorno ai loro parenti, amici e conoscenti a partire dal piccolo Andrea – lupetto degli Scout di questa parrocchia – ai quali vogliamo tutti assicurare che non lasceremo solo né lui né i suoi cari e che un giorno, in Dio, dove ora sicuramente sono papà Cesare, mamma Maria e la piccola Elisa, tutti ci ritroveremo.

Davanti a quanto accaduto ritengo siano quanto mai opportune le parole che abbiamo ascoltato nella prima lettura: “È bene aspettare in silenzio la salvezza del Signore”.